martedì 21 giugno 2011

Partito Democratico di Firenze Lega Nord Popolo delle Libertà e Caritas uniti nel Razzismo: a Firenze è POGROOM anti Rom. APPELLO ALL'ITALIA ED ALL'EUROPA DELLA CIVILTA'. SALVIAMO il POPOLO ROM‏



Firenze:
Lega Nord  Pdl  Pd e Caritas uniti nel RAZZISMO anti ROM

La Lega Nord continua ad attaccare la Popolazione Rom ed i Diritti Umani
http://www.ilsitodifirenze.it/content/866-quaracchi-morganti-lega-toscana-el-dorado-del-parassitismo

Il Pd di Firenze attraverso il suo responsabile Patrizio Mecacci plaude all'intervento di sgombero ed abbattimento  del Campo deciso dal Sindaco del Pd Gianni Gianassi e dal Sindaco del Pd di Firenze Matteo Renzi
http://www.pdfi.it/?p=715

La Caritas di Firenze prende 200.000 euro dalla Regione Toscana per cacciare i Rom da Firenze e Sesto Fiorentino.  Il Pdl di Firenze plaude per l'operazione
http://firenze.repubblica.it/cronaca/2011/06/16/news/campo_rom_di_quaracchi_sgomberate_110_persone-17797262/

        Per il Popolo Rom di Firenze e Sesto 
                  la realtà è drammatica.
Dove dormirà stasera la piccola Somna, due mesi di vita a cui la Polizia di Firenze ha portato via ieri sera anche la copertina?

Every One - Opera Nomadi Toscana - Libera - Pax Cristi - Medu  unite nella ricerca della Solidarietà Umana
con il Popolo Rom contro il Razzismo
 
Link  giornalistico e dossier fotografico:
 
 
 
 
Comunicato Stampa
Firenze 21 giugno 2011

Dopo la denuncia fatta ieri alle Istituzioni con la lettera indirizzata alla Commissione Europea ed alla stampa sul Fallimento del Progetto Caritas  "200.000 euro di Fondi Pubblici affidati dalla Regione Toscana, Comune di Firenze e Sesto alla Onlus Caritas di Firenze" continuano le operazioni di persecuzioni nei confronti delle famiglie Rom.

Ieri pomeriggio il Questore di Firenze ha inviato pattuglie della Polizia sotto il Ponte all'Indiano dove le famiglie avevano trovato temporaneo rifugio dopo l'abbattimento delle abitazioni (baracche) decise dal Comitato per la Sicurezza e l'Ordine pubblico e distrutte a Quaracchi il 16 giugno 2011.
Le volanti della Questura di Firenze hanno sottratto tutte le masserizie, i materassi, le coperte e gli averi alle famiglie Rom.

Nel mentre alcuni di loro venivano ricoverati all'Ospedale di Careggi le famiglie hanno trascorso l'ennessima notte all'aperto e senza una coperta con cui proteggere i propri bambini tra cui una neonata con due mesi di vita. Le Amministrazioni Comunali di Firenze e Sesto, i Sindaci Matteo Renzi e Gianni Gianassi sono responsabili di un vero e proprio poogrum. Per i Rom progetti fantasma della Caritas, repressione, rimpatri ed il tentativo di negare a loro la vita, il diritto ad esistere.

Il direttore della Caritas Martini nega l'evidenza e continua a ripetere che nessuno rimarrà per la strada.
Sono sei giorni che le famiglie Rom dormono per le strade di Firenze e Sesto, malati, invalidi certificati, bambini a cui viene negato anche il diritto ad avere una coperta.

Quello che sta succedendo è di una gravità inaudita. L'operatore della Caritas di Firenze che doveva garantire il Progetto in Romania come dichiarato da Martini il 16 giugno 2011 a tutti i giornali, alle televisioni ed alle radio di Firenze è immediatamente tornato a Firenze dopo aver abbandonato le famiglie rimpatriate in Romania.

Opera Nomadi Toscana denuncia il Razzismo dei Sindaci Gianassi e Renzi. A Quaracchi sono comparse scritte cubitali "Via gli zingari".
La Politica di queste amministrazioni oltre a non risolvere la grave emergenza umanitaria alimenta il razzismo. l'intolleranza, il degrado sociale ed umano.

Continuiamo a rivolgersi alle Istituzioni ed al Governatore della Regione Toscana Enrico Rossi: "chiediamo l'apertura di un centro di Protezione Civile, di uno stabile, una struttura che garantisca una accolgienza temporanea per le Famiglie Rom di Quaracchi."

Chiediamo un tavolo istituzionale che veda la partecipazione delle Associazioni che lavorano con i Rom come Opera Nomadi Toscana.

Opera Nomadi Toscana è una associazione di autodeterminazione composta e costruita dagli stessi Rom. Nessun progetto può determinarsi ed avere successo senza la partecipazione diretta degli stessi Rom.

Intanto la solidarietà vera e diretta con i Rom vede il coinvolgimento diretto di Pax Cristi e dell'Associazione Libera che hanno organizzato una serata di vicinanza ed accoglienza con gli stessi Rom alla Casa della Pace il 1 luglio 2011. Invitiamo tutta la popolazione, le istituzioni, i partiti, le associazioni, i liberi cittadini ha costruire comunanza e solidarietà con le famiglie Rom. Una serata di amicizia e conoscenza diretta con la comunità Rom di Firenze e Sesto, una occasione per andare oltre gli stereopiti e la discriminazione ed avviare veri progetti di inclusione sociale per tutti.

 
                                                       Opera Nomadi Toscana

Il Presidente e Legale Rappresentante
Marcello Zuinisi
Via XXV Aprile 61, Ameglia (Sp)
tel +39 320 9489950
mail operanomadi.toscana@hotmail.it
http://nazionerom.blogspot.it
 

Nessun commento:

Posta un commento